Visualizzazione - Anaps Scuola

logo
whatsapp
logo
Vai ai contenuti

Visualizzazione

Normativa - Scolastica



Riconoscimento dei servizi



Con la ricostruzione, il servizio pre ruolo viene riconosciuto, ai fini economici, solo per i due terzi, mentre l’altro terzo (esempio: quattro anni su dodici, sette anni su ventuno) non è riconosciuto. Ma non si perde, anche se gli effetti del congelamento restano anche ai fini pensionistici.
Infatti il terzo mancante è solo “congelato” momentaneamente e si recupera più avanti negli anni. E cioè, più precisamente, al compimento di 16, 18, 20, 24 anni di servizio ricostruito, a seconda che si tratti, rispettivamente, di insegnante della scuola secondaria di secondo grado, di primo grado e primaria-infanzia, di Ata e di docenti dei conservatori e delle accademie.
Nel caso di riscontro negativo sarebbe opportuno produrre una semplice domanda, da far protocollare alla propria scuola, con la quale si chiede il riconoscimento del servizio in questione, ai sensi del Dpr 399/88 art. 3 comma 4. Il riconoscimento del servizio, insistiamo, consente di progredire anche di molto nella carriera e di avvicinarsi prima o addirittura agganciare la successiva fascia stipendiale e per ottenere questo non serve attendere alcuna Circolare del Miur.




Pubblicato in data: 22.05.2018 - Letto n. 53 volte

20131 Milano, Viale Gran Sasso, 22
Tel. 02 52512882 - Fax 02 55230697
C. Fiscale: 97501450155
Torna ai contenuti