ANAPS-NOTIZIE - A.N.A.P.S Milano

Logo
Title
Vai ai contenuti

ANAPS-NOTIZIE




Diffidate di coloro che stanno già proponendo corsi di preparazione e libri per il concorso, quando senza un bando non si sanno esattamente le materie di esame da studiare.


Calma colleghi! Non c’è nessuna fretta!


Diffidate di coloro che stanno già proponendo corsi di preparazione e libri per il concorso, quando senza un bando non si sanno esattamente le materie di esame da studiare. Calma colleghi! Non c’è nessuna fretta! L’emendamento Toccafondi non è ancora il bando, è solo l’autorizzazione del Parlamento al governo per procedere a bandire un concorso anche per gli insegnanti di religione. Quindi non si sa come si svolgeranno le prove e con quali  requisiti. Diffidate di coloro che stanno già proponendo corsi di preparazione e libri per il concorso, quando senza un bando non si sanno esattamente le materie di esame. Su cosa vi preparerete? Sui libri che già da anni hanno pubblicato? Diffidate di coloro che vi promettono un occhio di riguardo perché loro  vi garantiscono che saranno gli esaminatori, quando ancora non si sa quali competenze dovranno avere le commissioni. Non si sa chi saranno gli esaminandi né i commissari esaminatori: quindi è inutile che ci sia la corsa ad iscriversi in un futuribile elenco dei commissari.
Non cominciate voi stessi a mettere in moto un circuito vizioso di interessi economico/finanziari che poi potrebbero  giustificare più di ogni altra cosa  il vostro concorso: “Poverini, hanno speso tanti soldi, hanno studiato tanto e non volete fargli fare il concorso pagato e sudato?”
Questo concorso è stato voluto dagli stessi che, oggi come ieri, vi stanno proponendo corsi e libri. Finalmente li vediamo in faccia e i loro nomi sono sulle copertine dei loro libri “vecchi di stampa”.
Se sarà necessario, quando sarà necessario, l’Anaps, in collaborazione con il prof. Nicola Incampo, avrà cura di predisporre e fornirvi “gratuitamente” tutto il materiale per la preparazione al tipo di concorso che sarà bandito, se sarà bandito, perché vi ricordiamo che ancora non c’è nessun bando e “tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare” e noi continueremo a contrastare questo tipo di concorso che consideriamo una indegna discriminazione e una vergognosa ingiustizia nei confronti degli insegnanti di religione che da anni sono al servizio del proprio ordinario ma anche dello Stato.
Adesso, godetevi un Santo Natale! E che Dio vi benedica. Milano, 23 dicembre 2019 Prof. Antonio De Nigris
Segreteria Nazionale
Confsal - Anaps



<<< indietro


Associazione Nazionale Autonoma Professionisti Scuola
(ANAPS)
20131 Milano, Viale Gran Sasso, 22
Tel.: 02-55230697  Fax: 02-55230697

C. Fiscale: 97501450155

Torna ai contenuti