ANAPS-NOTIZIE - A.N.A.P.S Milano

Logo
Title
Vai ai contenuti

ANAPS-NOTIZIE




Invitiamo tutti i colleghi a mettersi in contatto con i propri responsabili  regionali diocesani per far sapere che i colleghi di religione, piuttosto che avere un concorso devastante preferirebbero nessun concorso.


Comunicato CONFSAL-ANAPS


Cari colleghi, desideriamo informarvi che don Saottini ha convocato i Sindacati “allo scopo di avviare un primo confronto sulla materia( bando del concorso) per il 18 p.v., motivando l’incontro con il fatto che non è stato più bandito un  concorso da 16 anni e che i docenti chiedono da anni e di cui  gli stessi sindacati si sono fatti spesso interpreti.

Forse don Saottini dimentica che nel 2017 è stato bloccato un concorso ordinario che solo alcuni sindacati stavano portando avanti senza che nessuno ne fosse informato. Un concorso ordinario che sarebbe stata un’autentica strage per chi lavora da decenni nella scuola, con la sua benedizione e senza chiedere il confronto con nessuno.

Sappiamo anche che i responsabili Regionali e Diocesani per gli IRC sono stati convocati da don Daniele Saottini il 25 febbraio p.v.  ……”per un incontro di illustrazione della situazione attuale e di confronto sulle proposte  che riterrete opportuno condividere in vista della predisposizione del Bando”.

Alla luce di queste convocazioni  si evince soltanto la fretta di don Saottini di portare avanti il discorso sul bando. Non sarà che questi incontri con questa fretta siano sollecitati dal prof.  Cicatelli  che si è sempre dichiarato favorevole ad un concorso ordinario e contrario a qualsiasi ipotesi di concorso non selettivo?

E’ assolutamente incomprensibile il comportamento di don Saottin quando i Vescovi  della Lombardia hanno espresso le loro perplessità  e il massimo di attenzione, ricordiamo le parole della diocesi di Brescia:
L’Ufficio ESU della Diocesi di Brescia, di concerto con i direttori e i responsabili per l’IRC della Lombardia e in linea con le indicazioni del nostro vescovo Pierantonio e dei vescovi lombardi, auspica che alla stesura dell’eventuale bando venga dedicato tutto il tempo necessario per una riflessione approfondita, mediante il confronto e il dialogo tra il Ministero dell’Istruzione, la CEI e i sindacati, affinché si possano individuare, con ampia condivisione, le modalità più opportune per salvaguardare la professionalità e la serenità dei docenti che ormai da tempo svolgono il loro apprezzato servizio come IdRC nelle nostre scuole. https://www.ircbrescia.it/2020/02/05/questiontimeallacamera/

Invitiamo tutti i colleghi a mettersi in contatto con i propri responsabili  regionali diocesani per far sapere che i colleghi di religione, piuttosto che avere un concorso devastante preferirebbero nessun concorso.

L’impegno che don Saottini sta manifestando per il concorso, lascia a dir poco perplessi, anche perché è stata una figura completamente assente quando si è trattato di difendere l’insegnamento della religione Cattolica nella Buona Scuola e per la valutazione dell’IRC  come tutte le altre discipline. 
Invitiamo i colleghi a informare in modo esaustivo  i propri responsabili regionali diocesani!! 

Segreteria Nazionale A.N.A.P.S.



<<< indietro


Associazione Nazionale Autonoma Professionisti Scuola
(ANAPS)
20131 Milano, Viale Gran Sasso, 22
Tel.: 02-55230697  Fax: 02-55230697

C. Fiscale: 97501450155

Torna ai contenuti