ANAPS-NOTIZIE - A.N.A.P.S Milano

Logo
Title
Vai ai contenuti

ANAPS-NOTIZIE




Mirko De Carli (Popolo della Famiglia): sul concorso per gli insegnanti di religione serve un concorso riservato



"Dal 2004 non viene più bandito un concorso e la priorità non può che essere quella di tutelare chi ha almeno 36 mesi di servizio come previsto dalla Legge 107", dichiara Mirko De Carli, dirigente nazionale del Popolo della Famiglia.

"L’art.1 bis della legge 159 del 2019 prevede unicamente l’emanazione di un concorso con una quota pari al 50% dei posti disponibili riservata ai docenti di religione cattolica in possesso dell’idoneità rilasciata dall’ordinario diocesano, che abbiamo svolto almeno tre annualità di servizio nel sistema scolastico nazionale.

Non è prevista alcuna indicazione per il bando di concorso da effettuare per il rimanente 50% di posti riservato a chi ha i 36 mesi di servizio: per questo chiediamo che venga bandito un concorso riservato non selettivo" dichiara De Carli.

“Bisogna evitare il ripetersi di situazioni spiacevoli non tutelanti per gli insegnanti di religione con anzianità di servizio pluriennale: per questo proponiamo anche una graduatoria ad esaurimento, accantonando così ogni anno un certo numero di posti per coloro che non vengono assunti a tempo indeterminato in prima istanza” conclude De Carli



<<< indietro


Associazione Nazionale Autonoma Professionisti Scuola
(ANAPS)
20131 Milano, Viale Gran Sasso, 22
Tel.: 02-55230697  Fax: 02-55230697

C. Fiscale: 97501450155

Torna ai contenuti