ANAPS-NOTIZIE - A.N.A.P.S Milano

Logo
Title
Vai ai contenuti

ANAPS-NOTIZIE




Lettera aperta alla senatrice Granato



Lettera aperta alla senatrice Granato
Bianca Laura Granato, ma cosa mi combini? 
 Scambiare la laurea magistrale in Scienze delle Religioni (LM64) con la laurea in Scienze Religiose è un errore che da una senatrice per venticinque mesi segretaria della Settima commissione permanente (Istruzione pubblica e beni culturali), e dal 29 luglio 2020 membro della stessa commissione, nessuno se lo sarebbe mai aspettato! Hai “toppato”, cara prof di ruolo vincitrice di concorso, come direbbero i tuoi ragazzi. Hai “toppato” e non è la prima volta! Per questo tuo errore ci faresti quasi simpatia, perché vederti calare dall'alto della tua arrogante supponenza tra noi disprezzati e spesso umiliati precari, ti rende un po' simile a noi. Noi siamo indulgenti, sappiamo che tutti possono prendere una cantonata, ma non possiamo tralasciare e non possiamo accettare la tua velenosa aggressività nei confronti dei precari in genere e in questo caso specifico contro gli insegnanti di religione. 

Quello che è ingiusto, oltre che falso, al di là del tuo errore, è additare gli insegnanti di religione come dei privilegiati delle curie pur sapendo, perché non puoi non saperlo, che gli insegnanti di religione hanno una preparazione universitaria, una formazione continua e hanno un quotidiano impegno nella scuola pari ad ogni altro insegnante. 

Gia in altre occasioni hai verbalmente aggredito i lavoratori precari della scuola tacciandoli di fare battaglie squalificanti e dicendo loro che per questo motivo si dovevano vergognare! Gentile collega prof di ruolo, per che cosa i precari dovrebbero vergognarsi? Forse di essere in attesa che lo Stato si ricordi dopo anni, a volte dopo decenni, si ricordi di loro? Ti ricordo, cara prof di ruolo, che non sono loro che si sono sottratti alle necessarie procedure di stabilizzazione, ma è stato lo Stato, e quel Parlamento di cui tu oggi fai parte che non ha provveduto per decenni alle procedure concorsuali. Siete voi che siete inadempienti! Hai detto dei precari “volete agevolazioni indebite”, ma quali agevolazioni? Comunque hai raggiunto il massimo parlando degli Idr, il tuo disprezzo è evidente dimenticando che sono lavoratori della scuola come tutti gli altri, sicuramente con gli stessi doveri e non sempre con gli stessi diritti. “Altro che privilegiati delle curie” come hai la supponenza di chiamarli!

Il dubbio, che è quasi certezza, che l'errore sulla laurea magistrale in Scienze delle Religioni sia nato da un tuo pregiudizio è grave e forse per questo tu dovresti sicuramente vergognarti! Anche perché il tono delle tue affermazioni non solo sono false ma sono anche volutamente tese a creare un atteggiamento ostile verso questa categoria di lavoratori precari della scuola e questo, cara collega senatrice, è un chiaro tentativo di indurre l'opinione pubblica ad assumente un atteggiamento ostile agli Idr e al loro insegnamento senza prendere in considerazione il contributo che danno all'educazione dei nostri ragazzi. Sbaglio, cara senatrice? Possiamo, se vuoi, parlarne in una video intervista che siamo disposti ad organizzare nel giorno e nell'orario che ti è più comodo e gradito. Una video intervista dove potrai spiegare il tuo punto di vista e dimostrare, eventualmente, che noi sbagliamo a dire che le tue parole nascono dal pregiudizio e inducono all'odio. 

Ti sarò grato se mi darai una risposta in tempi brevi.

Milano, 15 maggio 2021 
prof. Borsò Alberto 
Segreteria nazionale Confsal Anaps


>
>



<<< indietro


Associazione Nazionale Autonoma Professionisti Scuola
(ANAPS)
20131 Milano, Viale Gran Sasso, 22
Tel.: 02-55230697  Fax: 02-55230697

C. Fiscale: 97501450155

Torna ai contenuti